Home > Migliori Siti Crowdfunding Immobiliare in Italia

Migliori Siti Crowdfunding Immobiliare in Italia

siti crowdfunding immobiliare
Crowdfunding immobiliare
Più di 105.000 clienti
Rendimento medio annuale 9,93%
Migliori siti crowdfunding immobiliare
Piattaforme crowdfunding immobiliare
Rendimento medio annuale 14,32%
Membro di European Crowdfunding Platform
Migliori piattaforme crowdfunding immobiliare
Da 50 euro
Rendimiento medio annuale 12.09%
Piú di 22.000 clienti

Quali sono i migliori siti crowdfunding immobiliare, ma soprattutto, come funzionano? Prima di affrontare l’argomento della scelta delle migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare è importante capire di cosa si tratta e come funziona. Il crowdfunding altro non è che una delle numerose forme di finanziamento collettivo nel quale un gruppo di persone investe il proprio denaro per sostenere le spese di altre persone o organizzazioni per la realizzazione di un progetto immobiliare.

Migliori siti crowdfunding immobiliare

In pratica si tratta di un microfinanziamento dal basso dove il capitale investito viene poi restituito con degli interessi più convenienti rispetto agli investimenti bancari. Questo dipende proprio dai siti di crowdfunding immobiliare che permettono di abbattere le barriere e mettere direttamente in contatto l’investitore e il richiedente del prestito. I siti che offrono la possibilità di investire in questo tipo di progetti immobiliari rappresentano da una parte una nuova frontiera degli investimenti innovando e rivoluzionando completamente questo campo dell’economia dando l’opportunità a chiunque di diventare un investitore, seppur piccolo. D’altra parte permettono di trovare subito liquidità per i propri immobili il tutto in un ambiente virtuale sicuro e conveniente.

Sebbene i siti di crowdfunding rappresentino un’occasione di investimento immobiliare molto interessante, d’altra parte è importante affidarsi solo ai migliori e a quelli più affidabili. Soprattutto in quanto c’è un investimento di mezzo, soldi tuoi per parlarci chiaro. La rete ormai propone di tutto, per cui non potrebbero mancare questo tipo di piattaforme.

Tuttavia c’è da dire che in Italia questo campo degli investimenti finanziari è ancora un ambito in crescita che probabilmente non riceve l’attenzione che si merita. Per questo motivo potrebbe capitarti spesso di imbatterti in portali di investimenti immobiliari tramite crowdfunding ma in inglese. Molti di questi propongono progetti di investimento in paesi dell’Est Europa o in Spagna, in quei luoghi dove effettivamente il mercato immobiliare potrebbe rappresentare un’ottima opportunità di guadagno.

Crowdfunding immobiliare Italia: è possibile investire italiano?

Come già menzionato precedentemente il crowdfunding immobiliare Italia è ancora un settore in crescita e non del tutto diffuso. Le piattaforme di investimenti immobiliari disponibili nel nostro paese non mancano, come ad esempio Bulkestate o Estateguru, tuttavia molte di queste sono in lingua inglese. Non un grosso ostacolo per chi mastica abbastanza la lingua anche perché le funzioni principali sono del tutto comprensibili anche a chi ha una conoscenza basilare dell’inglese.

Crowdfunding immobiliare Italia

É comprensibile però che un investitore voglia avere una visione chiara del suo portfolio e delle opportunità di investimento. Ti farà piacere sapere che sebbene poche, esistono delle piattaforme di crowdfunding immobiliare in Italiano, una di queste è Housers dove tutto è spiegato in modo semplice e pragmatico e il ROI può arrivare al 12,18%.. Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno sul sito. Tuttavia devi sapere che è molto difficile trovare un progetto di investimento nel nostro paese. Ovviamente una buona opportunità di investimento e ritorno può avvenire solo lì dove il mercato permette un guadagno, e purtroppo l’Italia al momento non frutta molto. Al contrario accade nei paesi balcanici o dell’est che rappresentano un’ottima occasione di guadagno non a caso di parla di un fatturato di milioni di euro negli ultimi anni.

Crowdfunding immobiliari opinioni: quanto sono importanti?

Crowdfunding immobiliari opinioni: quanto sono importanti i pensieri di chi ha già collaudato le piattaforme? La risposta a questa domanda è ovvia. Sono essenziali. Non c’è modo migliore per scoprire se un sito di investimenti immobiliare sia affidabile se non attraverso le recensioni di chi l’ha già provato. Prova a cercare i commenti degli utenti su Housers, troverai i feedback di investitori (e in minor parte di prenditóri) che analizzano pro e contro della piattaforma in modo imparziale per aiutare chi vuole registrarsi.

Crowdfunding immobiliari opinioni

Come funziona il crowdfunding immobiliare: ecco spiegato

Veniamo al punto chiave: come funziona il crowdfunding immobiliare? Se precedentemente abbiamo illustrato cosa sia il l’equity crowdfuding come tipo di finanziamento, ora dobbiamo entrare nel dettaglio del funzionamento di questo genere di piattaforme. Prima di tutto parliamo di un progetto immobiliare che ha bisogno di finanziamento per essere avviato e portato avanti.

Per evitare di affidarsi ad istituti di pagamento o banche (che di solito applicano tassi di interesse che favoriscono solo loro) i prenditóri si affidano ad un lending crowdfunding. Sottopongono, cioè, il loro progetto immobiliare a piattaforme autorizzate che analizzano la proposta e solo se affidabile e con ottime prospettive la pubblicano. Tutti i progetti immobiliare sui quali si può investire vengono pubblicati su siti come Housers, Bulkestate o Estateguru in una lista dalla quale gli investitori possono scegliere.

Come funziona il crowdfunding immobiliare

In qualità di investitore per accedere ai potenziali investimenti non devi far altro che trovare la piattaforma che più si adatta alle tue esigenze ed iscriverti. Aperto il tuo conto e depositata una somma iniziale, puoi consultare la suddetta lista e scegliere il progetto sul quale puntare il tuo denaro, attendendo poi gli interessi mensili. Housers, per esempio, ti permette di investire a partire da 50€.

Insomma, anche un piccolo investitore diventa grande grazie ai siti di crowdfunding online che permettono di ottenere una quota di partecipazione senza dilaniare tutti i propri risparmi. Inoltre ogni progetto viene analizzato e pubblicato sulle piattaforme di finanziamenti autorizzate dal governo. Per saperne di più in materia, controlla il decreto di legge del 24 aprile 2017.

Migliori piattaforme crowdfunding immobiliare: come sceglierle?

Come selezionare allora le migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare? Prima di tutto se sei abituato ai siti in lingua inglese, allora avrai un maggior raggio di azione e potrai affidarti a siti quali Estateguru o Bulkestate. Sono in minoranza i siti in italiano ma comunque validi, come Housers. Inoltre per poter scegliere il portale tra i vari a tua disposizione puoi prima di tutto controllare l’investimento minimo consentito. Fai un piano d’azione: qual è il tuo budget iniziale e quanto vuoi attendere per ricevere il tuo prestito con gli interessi?

Migliori piattaforme crowdfunding immobiliare

Una volta risposto a queste domande puoi filtrare maggiormente la tua ricerca. Infine confronta il ROI offerto da ogni sito: ovviamente maggiore è il ritorno sull’investimento, maggiore è il tuo guadagno. Tuttavia spesso il tasso che trovi pubblicizzato sulla piattaforma fa riferimento al più alto ottenuto, spesso in situazioni sporadiche. Per cui sii realista e leggi le opinioni di chi ha già investito per essere sicuro di star procedendo nella direzione più giusta per te.

Opinioni

Qualitá - 95%
Rendimento - 90%
Affidabile - 90%

92%

User Rating: Be the first one !