N26 vs Hype carta e banca a confronto: differenza Hype vs N26

TOP PRESTITI E MUTUI ONLINE ITALIA
Mutui Supermarket
Compara on line i mutui di 66 banche e risparmia
Miglior tasso garantito
Servizio 100% gratuito
Migliori prestiti online
Motore di Ricerca dei Prestiti Online
Miglior tasso garantito
Servizio 100% gratuito
Younited Credit
Prestiti da 1.000 € fino a 50.000 €
TAEG da 7,50% a 16,40%
Durata fino a 72 mesi

N26 vs Hype carta banca a confronto: ecco la differenza Hype vs N26. Parliamo di un nuovo modo di intendere la banca. Si tratta infatti in entrambi i casi di servizi bancari totalmente gestibili online attraverso il proprio smartphone (o anche computer). Tutto è nato dall’idea comune di rendere più facile e rapida la gestione delle proprie finanze, evitando le lunghe file in filiale o le innumerevoli scartoffie da compilare. N26 ed Hype sono due banche diverse dalle solite ma molto simili tra loro.

Visita N26

Visita Hype

Allora quale scegliere tra le due? La domanda è del tutto lecita e darvi una risposta non è cosa facile. In entrambi i casi ci troviamo di fronte due servizi funzionali ed efficienti, oltre che gratuiti. Tuttavia individuare le caratteristiche specifiche dei due conti permette di delinearne i profili cosi da capire quale sia la carta più giusta per le proprie esigenze.

n26 vs hype

N26 è una banca completamente gestibile tramite app che ti permette di avere le tue finanze sempre sotto controllo. Fondata nel 2013 per rivoluzionare il modo in cui le persone gestiscono il proprio denaro, usufruisce delle più avanzate tecnologie per rendere i servizi bancari semplici, flessibili ma soprattutto sicuri. Ti garantisce un conto con una carta fisica provvista di IBAN così da poter inviare denaro tramite bonifici. Insomma, tutte le operazioni che faresti normalmente con un conto aperto in banca, le puoi fare tranquillamente da mobile con N26.

Stesso discorso vale per Hype, un servizio molto simile che ti permette di aprire un proprio conto corrente comodamente da casa tua in meno di cinque minuti. Così puoi gestire le tue finanze ed i tuoi risparmi completamente online. L’obiettivo principale è proprio quello di semplificare la gestione finanziaria ma anche le operazioni bancarie di tutti i giorni. Ed è proprio per questo motivo che un team di professionisti esperti di finance e banking hanno unito le forze con il Gruppo Sella per dar vita nel 2013 ad Hype.

Visita N26

Visita Hype

Carta Hype vs N26: ecco cosa ti permettono di fare le carte

Quando parliamo di carta Hype vs N26 in realtà facciamo un confronto tra due elementi estremamente somiglianti. Partiamo dal principio. In entrambi i casi aprire un conto corrente è del tutto gratuito e senza costi. È una procedura semplice e veloce che puoi svolgere dal tuo dispositivo mobile. Una volta aperto il conto trovi subito una carta virtuale a tua disposizione, dopo di ché puoi chiedere la carta fisica.

Sia Hype che N26 dispongono di una carta Mastercard a canone zero con la quale fare acquisti sia online che in negozio in modalità contactless fino a 25€. Qual è la differenza allora? Essenzialmente le funzioni sono uguali, ad essere diversi sono i piani mensili dei quali puoi usufruire e che ti permettono di avere una carta con limiti di operazioni e prelievo più flessibili. Ma questo lo vedremo più avanti.

carta hype vs n26

Banca Hype vs N26: i dettagli sui conti correnti

Ora mettiamo a confronto banca Hype vs N26. Parliamo di uno modo innovativo di intendere la banca in quanto le proprie finanze e spese vengono interamente gestite digitalmente. Hype è disponibile dai 12 anni in su, per cui rappresenta uno strumento ideale anche per i più giovani o per garantire un po’ di indipendenza ai propri figli. Cosa che invece non può avvenire per N26: tra i criteri di eleggibilità per aprire un conto con questa banca è necessario essere maggiorenni.

Hype dunque mette a disposizione conto e carta con la possibilità non solo di inviare e ricevere denaro (che sia con bonifici oppure direttamente con altri hypers) ma anche di creare degli obiettivi di risparmio. In più garantisce un cashback o rimborso sugli acquisti effettuati presso i partner. Infine è possibile sottoscrivere delle polizze risparmiando rispetto al prezzo di listino. Le categorie sono viaggi, veicoli e dispositivi mobili.

Il conto N26 offre più o meno le stesse cose. Con Spaces puoi creare degli spazi dedicati a specifici obiettivi per i quali vuoi risparmiare. Anche in questo caso hai conto e carta a zero spese. Puoi effettuare bonifici in tempo reale con Moneybeam o inviare e richiedere denaro ai tuoi contatti N26. Grazie al partner Transferwise puoi inviare bonifici internazionali in 19 valute diverse.

Che sia N26 o Hype, in entrambi i casi ricevi notifiche per ogni movimento effettuato e puoi bloccare la tua carta in qualsiasi momento, sbloccandola quando vuoi. I livelli di sicurezza, insomma, sono altissimi.

banca hype vs n26

Differenza Hype vs N26: ecco il confronto finale

Dopo aver analizzato le tue banche non resta che fare il contro finale per individuare la differenza Hype vs N26. Parliamo in realtà di due digital bank estremamente simili tra di loro. Entrambe consentono di ottenere conto corrente e carta Mastercard in pochissimo tempo. Tuttavia dobbiamo specificare che nel caso di N26 è indispensabile essere maggiorenni per registrarsi e la la carta N26 ricevuta è una carta di debito. Non sono contemplate al momento nel nostro paese né carta di credito né carta prepagata per questo servizio. Vedendo l’esperienza negli altri paesi, però, non possiamo escludere queste due alternative non vengano integrate in futuro.

Traendo delle conclusioni potremmo dire che Hype è un conto flessibile ideale soprattutto per un pubblico giovane, magari per gestire le proprie finanze personali. N26 può essere utilizzato per lo stesso motivo, ma ha un carattere leggermente più professionale ed è particolarmente indicato per chi viaggia molto.

Infine la differenza Hype vs N26 sostanziale sta nei piani mensili che gli utenti possono scegliere. Hype Start è il piano base a canone mensile zero ma con maggiori limitazioni. Scegliendo Hype Plus a soli 1€ mensili invece i limiti di deposito, ricarica e prelievo si ampliano lasciando più spazio d’azione. Maggiori sono i servizi ottenibili invece con il Premium a 9,90€ al mese.

differenza hype vs n26

N26 offre un conto a costo zero con tutti i servizi di cui un correntista può aver bisogno. Anche in questo caso, però, vi sono dei limiti più stringenti per il piano mensile base. Limiti che si ampliano con i restanti piani che contemplano dei costi diversi. Qui abbiamo N26 You a 9,90€ al mese e N26 Metal a 16,90€ mensili. Per scoprire tutti i limiti di deposito e prelievo consigliamo di consultare direttamente il sito ufficiale delle banche.

n26 vs hype

La differenza Hype vs N26 essenzialmente sta nella diversità dei piani mensili disponibili, il resto riguardante carta banca è molto simile. Ognuno di essi offre promozioni ed iniziative diverse a seconda del periodo, per cui l’unico metodo funzionante per scegliere il servizio che fa per sé è individuare prima di tutto la fascia d’età dell’usuario e in secondo luogo le proprie esigenze. Solo così è possibile capire quale tra i due conti sia più indicato per gestire le proprie finanze.

Visita Hype  Visita N26

Opinioni

Opinioni - 91%

91%

User Rating: Be the first one !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *