Fundstore opinioni e recensioni Italia: come funziona, EFT e catalogo fondi

TOP PRESTITI E MUTUI ONLINE ITALIA
Mutui Supermarket
Compara on line i mutui di 66 banche e risparmia
Miglior tasso garantito
Servizio 100% gratuito
Younited Credit
Prestiti da 1.000 € fino a 50.000 €
TAEG da 7,50% a 16,40%
Durata fino a 72 mesi

In questo articolo parleremo di Fundstore scoprendone opinioni e recensioni in Italia per capire come funziona, se contempla ETF e il catalogo fondi a disposizione. Scopriremo se è affidabile e sicuro e come fare per registrarsi ed acquistare o vendere titoli. Si tratta di uno dei primi, e probabilmente anche uno dei pochi se non l’unico, marketplace di fondi comuni di investimento e Sicav disponibili nel nostro paese. Vediamo cos’è e come iniziare.

fundstore

Fundstore è un marketplace di fondi comuni di investimento e Sicav creato nel 2000. Si tratta di una società di servizi che dispone di una piattaforma tecnologica utilizzata da società di gestione come una specie di vetrina per i loro fondi di investimento e/o Sicav. In pratica gli acquirenti possono sfogliare il catalogo dei fondi e decidere quali acquistare. Si affida a Banca Ifigest come collocatore autorizzato, garantendo così sicurezza ed affidabilità.

In poche parole è un supermercato online di fondi comuni di investimento che permette ai propri clienti di operare tramite il loro conto corrente. Oltre all’acquisto o alla vendita dei fondi offre un ampio ventaglio di attività come gestione patrimoniale, creazione di un portafoglio e così via. A rendere particolarmente conveniente Fundstore rispetto ad altre piattaforme simili vi sono le condizioni di investimento. La società, infatti, non applica commissioni e mette a disposizione dei suoi clienti dei consulenti professionali che li affiancano passo per passo.

Fundstore opinioni dei clienti investitori

Prima di vedere come funziona Fundstore, opinioni e recensioni dei clienti saranno al vaglio della nostra redazione. La società si appoggia su Banca Ifigest come collocatario autorizzato che ne accerta la solidità e affidabilità. Inoltre su TrustPilot ha un ottimo punteggio di 4,3. Gli utenti che hanno fatto utilizzo della piattaforma apprezzano la serietà mostrata dal team che ha creato il markeplace che mette a loro disposizione una gamma di strumenti di investimento completa. Certo non mancano piccolissimi aspetti che potrebbero essere migliorati, ma si tratta di dettagli minimi. Altro punto a favore di Fundstore è la puntualità del servizio clienti efficiente ed attivo per aiutare i propri clienti in qualsiasi momento e qualsiasi sia la loro problematica o dubbio.

fundstore opinioni

Fundstore recensioni: panoramica sugli strumenti offerti

Per offrire delle Fundstore recensioni complete ed obiettive è buona prassi passare in rassegna gli strumenti messi a disposizione dei clienti e la loro funzionalità. Partiamo dal presupposto che utilizzare il markeplace per fondi comuni di investimento e Sicav è molto più facile di quanto si potrebbe pensare. Anche chi non è molto ferrato in materia può dedicarcisi utilizzando anche i diversi tutorial presenti sul sito che possono dare una spinta iniziale a chi non hai mai acquistato o venduto fondi.

È proprio questo il principio che rende Fundstore tanto apprezzabile: l’indipendenza garantita sia ai clienti che alle società di gestione. È possibile comprare fondi di investimento senza dover aprire un conto presso un intermediario e senza dover sottostare a particolari condizioni o commissioni. In questo caso basta semplicemente registrarsi e sfogliare il catalogo dei fondi. Dopo di ché tutto ciò che serve è un bonifico per l’acquisto. Ovviamente i fondi non sono l’unico servizio della società. Sulla piattaforma infatti è possibile creare un piano di gestione patrimoniale per svariati obiettivi oppure un portafoglio.

fundstore recensioni

Fundstore Italia: cosa sapere sul marketplace di fondi comuni

Gli strumenti messi a disposizione da Fundstore Italia sono numerosissimi tanto da rendere la piattaforma una, se non la, più completa nel suo genere. Da un catalogo fondi con numerosi gestori e società, alla top list delle categorie di prodotti più interessanti. Inoltre propone cinque categorie di proartfoglio personalizzabili che sono

  • pensione
  • reddito
  • megatrend
  • etico
  • figli

Ognuno con condizioni differenti e disposizioni diverse per aiutare i clienti a raggiungere i loro obiettivi patrimoniali. In alternativa è anche possibile sottoscrivere una gestione patrimoniale con la quale si delega ad uno specialista la gestione del proprio patrimonio. Il connubio sul quale si basa Fundstore Italia è proprio l’indipendenza garantita da tali strumenti totalmente gestibili dai clienti, con il risparmio dato dall’assenza di spese e commissioni. Ricordiamo però che i servizi del markeplace sono disponibili solo per i residenti italiani.

fundstore italia

Fundstore come funziona: perché non applica commissioni

Vediamo ora Fundstore come funziona nello specifico e come fa a non applicare commissioni sui servizi offerti. In poche semplici parole la piattaforma funziona esattamente come un supermercato di fondi online. Dopo essersi registrati è possibile disporre l’acquisto di un fondo interessato. Il sistema comunica le coordinate bancarie della società di gestione scelta e il cliente procede con l’acquisto attraverso un bonifico. Insomma, è semplice proprio come fare shopping online. Solo che in questi casi si tratta di fondi comuni di investimento e Sicav. Allo stesso modo funziona la vendita dei fondi.

Ma allora come guadagna la banca? Avendo un contratto con le società di gestione presenti sulla piattaforma, percepisce delle commissioni maturate (come quelle di performance o sottoscrizione). In pratica i clienti pagheranno solo le spese bancarie della banca corrispondente o depositaria, note anche come commissioni di intervento. Per il resto non ci sono commissioni né costi nascosti, tutto si svolge nella massima trasparenza. Tutti elementi che ci suggeriscono come Fundstore sia probabilmente lo strumento più valido in circolazione per investire online.

fundstore come funziona

Fundstore ETF: si trovano nel catalogo fondi?

Su Fundstore ETF sono presenti nel catalogo dei fondi disponibili. Gli ETF (Exchange Traded Funds) sono fondi di investimento o Sicav a gestione passiva. Si tratta di strumenti caratterizzati dalla forte liquidità per cui facili da vendere e acquistare in quanto particolarmente versatili. Sebbene non siano numerosissimi, ve ne sono anche sul markeplace come ad esempio Amundi SGR, HSBC Investment Funds ed altri.

Fundstore catalogo fondi: comprare e vendere titoli

In Fundstore catalogo fondi comuni e Sicav è davvero folto. Disposti in ordine alfabetico, contempla tutte le maggiori società di gestione fornendo le informazioni più rilevanti. All’interno di ogni voce del fondo è disponibile tutta la documentazione necessaria e si possono visualizzare quotazioni e performance. Una volta acquistati dei fondi è possibile monitorarli e controllare il proprio investimento attraverso gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma. Inoltre se si dispone di fondi acquistati attraverso intermediari esterni è possibile traferire il proprio dossier di fondi su Fundstore gratuitamente. Basta compilare il modulo presente sul sito inviandolo al collocatore uscente e alla Banca Ifigest.

fundstore catalogo fondi

Fundstore affidabile? Come contattare l’assistenza

Leggendo le opinioni e recensioni degli utenti possiamo confermare che Fundstore affidabile lo è. Inoltre per qualsiasi dubbio o problematica la società mette a disposizione di tutti i clienti un efficiente servizio di assistenza pronto ad aiutare in qualsiasi momento. È possibile raggiungere l’assistenza sia per email, telefonicamente che in chat live.

fundstore affidabile

Fundstore sicuro: protezione dei dati e delle transazioni

Trattandosi di acquisto e vendita di fondi di investimento la sicurezza è la prima caratteristica che i clienti cercano. Certamente Fundstore sicuro lo è in quanto non vi è passaggio di denaro sulla piattaforma. Gli utenti semplicemente si registrano sul sito avendo così accesso a tutti i fondi comuni e Sicav. Qui poi per acquistare basterà eseguire un bonifico con le credenziali fornite dalla banca di riferimento. Dunque nessuno può autorizzare transazioni per conto di altri. Inoltre la piattaforma è protetta da crittografia SSL e i dati sono gestiti dalla Banca Ifigest con alti livelli di sicurezza.

Alla luce di quanto visto ed esaminato, Fundstore è certamente un ottimo strumento per acquistare o vendere fondi di investimento e Sicav. Opinioni e recensioni dei clienti in Italia sono ottime, e dopo aver visto come funziona possiamo concludere che accedere al catalogo fondi e ETF è facile anche per chi si trova alle prime armi, anche grazie a tutti i tutorial disponibili. I punti a favore del marketplace certamente sono i costi quasi azzerati e la mancanza di commissioni oltre ad una politica di trasparenza che lo rende affidabile e sicuro.

FAQ – Domande Frequenti su Fundstore

Di seguito abbiamo raggruppato alcuni dei quesiti più frequenti su Fundstore.

Cos’è Fundstore?

È un marketplace di fondi comuni di investimento e Sicav con piattaforma tecnologica dove i clienti possono registrarsi per accedere al catalogo fondi e scegliere quali acquistare. Si tratta di una società di servizi che mette in contatto società di gestione che la utilizzano come vetrina e acquirenti interessanti all’acquisto. In poche semplici parole è un supermercato online di fondi di investimento.

Chi è banca Ifigest?

Fundstore utilizza la Banca Ifigest come collocatore autorizzato. Si tratta di una banca privata ed indipendente con sede a Firenze, di alta qualità e ad autonomia gestionale. È una delle maggiori realtà per gestione patrimoniale in Italia.

Fundstore è sicuro?

Quando i clienti utilizzano Fundstore per acquistare o vendere fondi comuni, non devono depositare denaro sulla piattaforma: semplicemente emetteranno un bonifico. Ciò significa che non avviene nessun passaggio di denaro sul sito né il cliente dovrà condividere sue informazioni personali. Per questo motivo Fundstore è sicuro.

Quali commissioni ha Fundstore?

Quando i clienti acquistano o vendono fondi comuni o Sicav su Fundstore non pagano nessuna commissione. L’apertura di un conto sul sito è totalmente gratuita. Gli unici costi che si potrebbero sostenere sono rappresentati dalle spese bancarie (o “commissioni di intervento”) delle banche corrispondenti o depositarie chiaramente indicate nella descrizione del fondo.

Costi commissioni e servizi
Affidabilità della banca
Facilità e rapidità

User Rating: Be the first one !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *